Call4Brain2015

Francesca Fedeli, fondatrice di Fight the Stroke, lancia Call4Brain, la giornata di riflessione e approfondimento sulle sfide della medicina, delle scienze e dell'innovazione tecnologica. L'appuntamento è per il 20 novembre al Politecnico di Milano

MultiFaceBrain-fightthestroke-logoIl 20 novembre al Politecnico di Milano, aula De Donato, l’associazione Fight the stroke promuove Call4brain, una giornata di lavoro e riflessione sulle sfide della medicina, delle scienze e dell’innovazione tecnologica. Nel corso della mattinata sarà possibile assistere in anteprima ad alcuni dei talk presentati nel TEDmed statunitense discutendone con medici, pazienti e innovatori esperti di settore, ma non solo.
Nel corso dei workshop pomeridiani, invece, le competenze e le diverse visioni dei curatori scientifici daranno vita a dei momenti di confronto “democratici” pensati per rafforzare le relazioni, ma soprattutto per individuare delle soluzioni originali ai problemi posti.
Scopo prioritario sarà l’elaborazione di un Manifesto della buona sanità.
Per partecipare bisogna registrarsi sul sito: http://www.call4brain.com/
Doctors20

ARTICOLI SIMILI

IoT-Health e il futuro della sanità

IoT-Health e il futuro della sanità

«IoT-Health è l’applicazione dell’Internet of Things per migliorare la salute dei cittadini. Gli ambiti applicativi sono numerosissimi, dai robot chirurgo alla telemedicina (ad es. attraverso wearables e implantables), passando per le stampanti 3D che creano tessuti e organi e tutti i...

DealDash: quattro scommesse per il futuro del retail

DealDash: quattro scommesse per il futuro del retail

Il mondo del retail allarga i suoi confini andando al di là dei tradizionali canali di vendita. Mentre prosegue il dibattito tra multicanalità, touch point, differenze e opportunità tra esperienza fisica o virtuale DealDash, che oggi è arrivato a fare più di 2 milioni di transazioni al giorno...

Artificial Intelligence: dobbiamo preoccuparci?

Artificial Intelligence: dobbiamo preoccuparci?

Nella prima divertente parte della presentazione, piuttosto informale, il professor Floridi smonta i miti sull’intelligenza artificiale dimostrandone l’inconsistenza e la sostanziale vacuità. Nella seconda, invece, delinea il suo concetto di nuova società dell’informazione (infosfera)...