Safety for Food, un passaporto del cibo Smart Farm

Safety for Food, un passaporto del cibo

Il progetto Safety for food che ha coinvolto grandi multinazionali come Cisco e Barilla è nato dall’iniziativa della società di consulenza Penelope. Lo strumento utilizzato è Value Go piattaforma tecnologica flessibile che consente la tracciabilità e rintracciabilità completa dei prodotti, documentando tutti i passaggi compiuti lungo la filiera: dall’origine, alla distribuzione, alla vendita. Il suo

Protocolli web nel telecontrollo 2.0 Smart City

Protocolli web nel telecontrollo 2.0

Dalla presentazione di Marco Gussoni di Saia Burgess Controls Italia al Forum del Telecontrollo tre esempi concreti di applicazione dell’IoT. Casi di successo che dimostrano come il mondo del Telecontrollo possa trarre vantaggio dall’integrazione di tecnologie e modalità operative tipiche delle soluzioni WEB enterprise; il tutto senza derogare dalle caratteristiche tecniche e funzionali richieste dallo specifico

Tecnologia radio nel telecontrollo delle utility Smart City

Tecnologia radio nel telecontrollo delle utility

Ambito di applicazione: Multi utility del settore acqua, scala interprovinciale, oltre 100 comuni serviti. Esigenza: Raccolta dati di portata e livello in acquedotto in ambiente urbano (alta densità abitativa). Condizioni di partenza: Limitata quantità di dati da trasmettere. Sito non presidiato, alimentazione limitata o mancante, copertura telefonica scarsa o inaffidabile. Obiettivi del progetto: • Affidabilità

Una scatola nera per la nautica Industry 4.0

Una scatola nera per la nautica

Coordinare il lavoro di cantieri, rimessaggi e marine con armatori e capitani, è questo l’arduo compito che si propone i-captain la scatola nera per la nautica proposta dalla start up Holonix. Il risultato ottenuto è quello di riunire tutte le informazioni, che riguardano la vita di un’imbarcazione, gestirle e restituirle certificate in modo da facilitare e

La pasta che lascia la traccia Smart Farm

La pasta che lascia la traccia

Dalla collaborazione tra Barilla, Cisco, NTT Data e Penelope è nato Safety for Food un progetto che ha permesso di tracciare “dal campo al piatto” un edizione limitata di pasta e sugo al basilico. In pratica tutto il processo produttivo è stato spezzettato in fasi di cui si sono monitorati tutti gli aspetti più critici: quantità di acqua

NANNLY, sensori indossabili per lattanti Wearables

NANNLY, sensori indossabili per lattanti

C’é grande attenzione per la salute dei bambini, specialmente dei più piccoli. Qualsiasi genitore, nei primi mesi di vita di un figlio, ha guardato il lettino e si è chiesto se il bambino stava bene. Personalmente mi è capitato di avvicinare l’orecchio per sentire il respiro dei miei piccoli. Sensori come quello proposto da Nannly

Amburgo vuole diventare il primo porto d’Europa Smart City

Amburgo vuole diventare il primo porto d’Europa

Le strategie che portano uno hub merci ai vertici come efficienza e puntualità passano attraverso uno scambio di informazioni fra tutti i livelli del processo di gestione.  Dall’ingresso e uscita delle navi, ai sistemi di movimentazione, all’inoltro verso le linee di trasporto a terra. Cisco ha sostenuto e sostiene lo sforzo di Amburgo che vuole

I passi tra produzione e consumo. Il ruolo di Cisco. Smart Farm

I passi tra produzione e consumo. Il ruolo di Cisco.

Abbiamo parlato con il CEO di Cisco Italia in occasione della presentazione di Safety4Food, un progetto dedicato alla sicurezza alimentare intesa come tracciabilità dei prodotti e delle componenti dei prodotti. C’era anche Barilla, che per Expo ha preparato una edizione speciale di alcune confezioni di largo consumo, e che proprio della tracciabilità totale vuole farsi